11/08/2018 - 15/08/2018
Ritorna il VINTAGE FESTIVAL!
Ritorna il VINTAGE FESTIVAL!


5 giorni di musica, ballo, gusto e collezionismo nel "borgo più americano" della provincia di Arezzo.
 
 
 
 
 
5 location dislocate nel centro storico, 30 tra live e Dj set ad ingresso gratuito oltre agli oltre 60 espositori del Vintage Market. Sono questi alcuni numeri dell’edizione 2018 del VINTAGE FESTIVAL, 5 giorni di musica, ballo, gusto e collezionismo nel "borgo più americano" della provincia di Arezzo. “Un’occasione di divertimento sempre all’insegna della valorizzazione del nostro centro storico. Per cinque giorni Castiglion Fiorentino offrirà sia ai castiglionesi ma anche a tutti i visitatori-turistici che soggiornano in Valdichiana un’opportunità di svago davvero unica, tutto questo al coinvolgimento di numerose attività commerciali e  Pro Loco” dichiara Devis Milighetti, assessore alle Attività Produttive e alla Promozione Turistica. Tra le novità “l’inserimento dei corsi di ballo gratuiti per tutti! In collaborazione con l’Associazione "Swing Mood " dal 11 al 15 agosto si potranno apprendere o affinare gli stili fondamentali dei balli swing per poi metterli in pratica nelle piazze del Festival” afferma Marco Talladira, direttore artistico della manifestazione. “Per tutto il periodo della manifestazione i negozi rimarranno aperti fino alla mezzanotte. Abbiamo creduto nella manifestazione fin da subito e confidiamo che nei prossimi anni l’evento possa crescere ancora di più” sostiene Daniele Fucini rappresentante dei commercianti. L’altra novità riguarda il Vintage Market, un market solo per hobbisti e professionisti vintage, collezionisti e handmade curato dal Mercato delle Pulci di Arezzo colorerà Piazza Municipio e il Parco i Pini.
“Stiamo lavorando in sinergia per promuovere il nostro territorio. In questo senso s’inseriscono anche le magliette con il logo Vintage Festival che verranno indossate dai commercianti” aggiunge il presidente della Pro Loco, Paolo Faralli. “Entusiasti del fermento che stiamo vivendo a Castiglion Fiorentino, un ringraziamento a chi ha creduto, collaborato e sostenuto la manifestazione” dichiara Stefano Scricciolo, dell’Ascom. “L’unione fa la forza, sono molti i soggetti che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento che trasforma, per 5 giorni, Castiglion Fiorentino nel borgo più americano della provincia di Arezzo. In un periodo che normalmente i negozi avevano le saracinesche abbassate abbiamo creato un evento che sostiene il commercio e da l’opportunità di divertimento a chi trascorrerà le proprie ferie a Castiglion Fiorentino” conclude il sindaco Mario Agnelli.