16/06/2018 - 17/06/2018
Palio dei Rioni: arrivano le prime conferme delle monte. Grande attesa per l’edizione 2018 della corsa dei cavalli.
Palio dei Rioni: arrivano le prime conferme delle monte.  Grande attesa per l’edizione 2018 della corsa dei cavalli.


Mancano 3 giorni al Palio dei Rioni di Castiglion Fiorentino e arrivano le prime conferme delle monte. Per il Rione Cassero scenderà in pista sabato per il “Paliotto” il fantino Sebastiano Sini mentre per il “Palio dei Rioni” di domenica 17  Walter Pusceddu e Adrian Topalli, la coppia vincente dello scorso anno; per Porta Fiorentina per il “Paliotto” Rocco Betti, per il “Palio dei Rioni” i fantini Dino Pes e Sebastiano Murtas; infine per Porta Romana per il “Paliotto” Federico Giobbe mentre per il “Palio dei Rioni” c’è la conferma solo di un fantino Andrea Chessa, legato al rione giallo-rosso da 2013, ancora incerta la seconda monta. Dopo la Gara dei Musici e Sbandieratori che ha visto la vittoria del Rione Cassero, le attività dei terzieri, quindi, sono proiettate alla corsa dei cavalli in programma domenica 17 giugno alle ore 19.00. La rievocazione storica dedicata alla Madonna del Rivaio delle Grazie, che si tiene ogni anno la terza domenica di giugno, sta riscuotendo un notevole successo sia tra gli appassionati di questo genere di eventi che tra gli amanti e cultori di manifestazione storiche. Particolarmente curato è il corteggio storico con gli oltre 500 figuranti che ripercorrono alcuni secoli di storia dal 200 al 400 che prenderà il via domenica 17 dalle ore 15.30 quando è previsto il ritrovo in piazza del Municipio.  Dopo la lettura del bando si terrà la sfilata per le vie del centro storico che terminerà in piazza San Francesco. Sempre dalla piazza si muoverà la sfilata di una 40tina di figure storiche, che rappresentano il potere politico e giuridico dell’epoca, che accompagnati da armigeri e musici oltre che dall’araldo faranno il loro ingresso in piazzale Garibaldi dove alle ore 18.35 ci sarà la lettura del bando. Con lo scoppio del primo mortaretto, ore 19.00, entreranno i cavalli nel tondo di piazzale Garibaldi. Quest’anno per la prima volta è prevista la presenza di 4 cavalieri, due rappresentanti della Polizia Municipale in alta uniforme e due rappresentanti della Protezione Civile (quest’ultimi facenti parte della ASD Cavalieri per Caso in Valdichiana) che da Piazza San Francesco scorteranno fino a piazzale Garibaldi sia il Gonfalone del Comune che il Drappo del Palio insieme alla sfilata di figure storiche.
“Con piacere abbiamo ospitato nella Sala dei Grandi della Provincia questa manifestazione, una delle più importanti rievocazioni storiche aretine. Di grande rilievo, oltre alla sua connotazione storica, è il suo carattere sociale e aggregativo. Con il Palio dei Rioni di Castiglion Fiorentino, al pari di altre manifestazioni, la Valdichiana balza agli onori della cronaca regionale” dichiara Eleonora Ducci, Vice Presidente della Provincia di Arezzo. Soddisfazioni per la partecipazione attiva alla realizzazione della rievocazione storica arrivano anche dal Direttore di Ubi Banca, Danilo Giommoni.  “Il Palio dei Rioni sta crescendo sia come popolarità, testimonianza lo sono le tante testate giornalistiche presenti, che come attività ed iniziative. A partire da quelle sportive per terminare ai tanti appuntamenti folkloristici e non solo che ci accompagnano tutto l’anno. Ci apprestiamo, quindi, a vivere una manifestazione storica unica nel suo genere che racconta il lavoro dei rionali che vivono, animano, vivacizzano il loro terziere tutto l’anno. Grazie, quindi, a tutti per lo spettacolo che vivremo ma un caloroso benvenuto a tutti coloro i quali sceglieranno Castiglion Fiorentino per trascorrere momenti unici e indimenticabili grazie al Palio dei Rioni” conclude il presidente dell’Ente Palio, Mario Agnelli.