08/03/2018 - 08/03/2018
Terza edizione del Premio Gran Galà dello Sport – Città di Castiglion Fiorentino. Giovedì 8 marzo, ore 21.00, Teatro Spina
Terza edizione del Premio Gran Galà dello Sport – Città di Castiglion Fiorentino.  Giovedì 8 marzo, ore 21.00, Teatro Spina


Per il terzo anno consecutivo ritorna il Premio Gran Galà dello Sport – Città di Castiglion Fiorentino. L’appuntamento con alcuni big dello sport di caratura nazionale ed internazionale è per il prossimo 8 marzo alle ore 21.00 al Teatro Spina. I riflettori del mondo dello sport, per una sera, dunque, saranno puntanti sulla Città del Cassero. “L’edizione del 2018 si preannuncia avvincente. Proprio in questi giorni si sta componendo la griglia dei premiati. Si tratta di sportivi che si sono distinti sia nel campo sportivo che nella vita privata” dichiara il sindaco Mario Agnelli.
Sette le discipline sportive che fanno riferimento ad altrettanti uomini/sportivi che hanno portato il nome di Castiglion Fiorentino e dell’Italia in giro per il mondo. Si tratta del Premio Corrado Viciani (l’allenatore di calcio precursore del gioco corto), Premio Fabrizio Meoni (il campione della Parigi-Dakar dal cuore d’oro),  Premio #16 Vigor Bovolenta (Il Gigante del Polesine che ha contribuito a prendere grande, insieme ai compagni, la squadra italiana di pallavolo), Premio Alfredo Martini (ciclista e commissario tecnico della Nazionale Italiana), Premio Federico Luzzi (la promessa del tennis italiano stroncato precocemente dalla leucemia), Premio Bruno Beatrice (il "Mastino" per il fisico possente e la gran corsa tenuta nei campi di calcio) e infine il Premio Mario D'Agata, il primo ed unico pugile sordomuto ad aver vinto un titolo mondiale. I proventi della serata saranno devoluti alla Confraternita della Misericordia di Castiglion Fiorentino. Per i biglietti bisognerà recarsi alla Misericordia, in via Madonna del Rivaio, la mattina ore 9-12 e il pomeriggio ore 15-18.
Gli eventuali biglietti ancora disponibili dopo la prevendita potranno essere acquistati anche dalle ore 19 di giovedì 8 marzo presso la biglietteria del teatro.