08/08/2018
Nuove trappole per monitorare la mosca olearia.
 Nuove trappole per monitorare la mosca olearia.


Ad un paio di settimane dall’avvio del progetto, introdotto da questa amministrazione, insieme a Coldiretti sul monitoraggio della mosca olearia sono state posizionate, come da programma, nuove trappole sul territorio, dando così una risposta ai cittadini che ne avevano fatto richiesta.  “Da questa settimana il monitoraggio è stato esteso a Montecchio alto e a Castroncello dopo aver chiesto a Coldiretti di allargare il monitoraggio a tutto il territorio, cosa che l’associazione di categoria aveva già in programma ma per alcuni problemi tecnici non era riuscita ad iniziare subito con il monitoraggio anche in quelle zone. Approfitto per ringraziare i tecnici incaricati per la professionalità e lo spirito collaborativo che hanno dimostrato anche quest’anno” dichiara il consigliere con delega all’agricoltura Bruno Buccelletti. Da sei siti, quindi, siamo passati a otto cercando, in questo modo di monitorare l’intero territorio. Proprio in questi giorni, stanno arrivando dai produttori molte parole di ringraziamento per questo servizio e “auspichiamo che dal prossimo anno tutti i Comuni della Valdichiana possano dotarsi di questo semplice ed economico strumento. La tutela dei produttori di olio extravergine nel comune di Castiglion Fiorentino è fondamentale” continua Buccelletti sottolineando “l’importanza del comparto per il territorio a livello qualitativo, economico e occupazionale, da qui la scelta di entrare nell’associazione ‘Città dell’Olio’. Pensiamo che sia doveroso per l’amministrazione comunale aiutare le aziende in questi momenti delicati per la produzione”.